PEROSSIDO DI IDROGENO (H2O2)

Immagine

PEROSSIDO DI IDROGENO (H2O2) O ACQUA OSSIGENATA ALIMENTARE

 

L’acqua ossigenata o Perossido di Idrogeno e’ di vitale importanza che sia presente nel nostro corpo. E grazie a Dio noi la produciamo ….senza passare in farmacia…C’e’ molta disinformazione su questa stupenda sostanza.
Ormai da lungo tempo dottori e ricercatori si sono accorti della potenza ossigenatrice che ha questa sostanza e di conseguenza l’impatto su virus, batteri, funghi,ecc..

Partiamo da un dato di fatto semplice: i batteri e i virus non possono vivere in un ambiente ossigenato, detto questo si capisce perchè l’acqua ossigenata abbia questo grande potere.
Pertanto un tessuto umano infiammato riesce a contrastare l’infiammazione in maniera molto energica se tale tessuto viene maggiormente ossigenato.

Il Dr. Otto Warburg ha vinto il premio Nobel in medicina per aver provato che i virus non possono proliferare o esistere in un ambiente con un alto livello di ossigeno.
Questo perche’ i virus sono anaerobici . Il Dr. Warburg ha affermato: Togli ad una cellula il 35% del suo ossigeno per 48 ore e essa puo’ diventare cancerosa(maligna).
La Vitamina C ad esempio, tra i tanti benefici effetti aiuta anche la produzione del perossido di idrogeno nel corpo.

Il corpo umano e’ composto per il 70%-80% d’acqua e l’acqua e’ ossigeno per l’ 89% del suo peso.
Per cui l’Ossigeno e’ tra il 62% e il 71% presente nel corpo umano e quindi è l’elemento piu’ abbondante ed essenziale nel nostro corpo. Il 90% di tutta la nostra energia biologica proviene dall’ossigeno.
Esso e’ l’elemento essenziale di cui il corpo umano necessita non solo per sopravvivere ma anche per avere livelli ottimali di energia.
Quindi la primaria causa fisica di tutte le malattie e’ connessa per un verso o l’altro alla deficienza di ossigeno.
Infatti molte terapie convenzionali per il cancro, incluse chemioterapia e radioterapia , producono eventi di ossigeno che uccidono le cellule tumorali.

Facendo riferimento al libro di:
Ed Mc Cabe “Flood your body with Oxygen“
di Madison Cavanaugh “The one minute cure: The secret to Healing Virtually all Diseades“
ed di Nathaniel Altman “Oxygen Healing Therapies“

cerchero’ di rendere piu’ chiaro il concetto dell Ossigeno Terapia…

Che cos’e’ l’ossigeno terapia?

Un termine che si riferesce ad un numero di pratiche dove ossigeno, ozono e perossido di idrogeno sono somministrati con propositi terapeutici.Ci sono molte forme di ossigeno terapia ma vorrei soffermarmi solo sull’ozono e l’acqua ossigenata.

Ovviamente l’ossigeno terapia non e’ nuova, il primo caso in cui l’ossigeno venne usato come rimedio medico risale al 1783 quando un medico francese Caillens trattò una sua paziente con delle inalazioni giornalieri di ossigeno e curo’ con successo la sua tubercolosi. Il risultato della sua terapia fu pubblicato nella Gazzetta de Sante.
Nel 1820 furono pubblicate osservazioni pratiche sull’uso dell’ossigeno dal Dr. Daniel Hill, un chirurgo che fu uno dei primi sostenitori dell’ossigeno terapia.

Essa fu citata come pratica di successo nel trattare casi di debilitazione nervosa, idrocefalia e tubercolosi. Nel 1857 The Lancet pubblico’ un articolo di S.B. Birch M.D. che sosteneva che “ un paziente malato necessita di piu’ ossigeno di quanto egli ne possa ottenere dall’atmosfera intorno a lui..”

Egli aggiunse inoltre che l’ossigeno potrebbe essere un potentissimo agente terapeutico ma che la medicina ufficiale lo ingnorava perchè non c’erano sufficienti prove a supporto.

Durante il XIX secolo superossigenazione e inalazioni di ossigeno vennero riconosciute come molto valide dal punto di vista terapeutico.
Nel XX secolo venne indrodotto l’uso dell’ossigeno in medicina e chirurgia per via intravenosa ed orale.
Nel 1915 Albert Wolff un dottore tedesco fu il primo ad usare l’ozono per curare malattie della pelle. Negli anni ‘50 diversi dottori tedeschi cominciarono ad usare l’ozono per trattare il cancro.
Nello stesso tempo l’ossigeno iperbarico divento’ importantissimo per molti studi clinici e fu usato da ricercatori per il cancro. Quindi vennero costruite la camere iperbariche dove il paziente respira 100% ossigeno ad una pressione maggiore della normale pressione atmosferica.

Dal 1950 ad oggi la terapia iperbarica ha aiutato a guarire e ristabilire le funzioni di molte persone malate. Di seguito una parte di malattie sulle quali è possibile ottenere benefici con l’ossigeno terapia :

Morbo diAlzheimer – Morbo di Parkinson – Diabete – Ictus – Sclerosi multipla – Morbo di Gehrig – Autismo – Cancro
Enfisema – Gengivite

Uno dei primi rapporti sul successo dell’uso dell’ozono su dei pazienti fu del chirurgo tedesco Joachim Varro nel corso della sesta Conferanza Mondiale sull’Ozono.

Egli credeva, come molti ora, che il tumore non e’ il risultato di un’infezione esterna ma la sua fonte è all’interno del corpo:

…..The malignant tumor is not an exogenous foreign body like a virus or bacteria, but rather a substance of the body proper, consisting of organic cells and behaving autonomously as a foreign body only because of misinformation in its growth impulses…..

Una prima ricerca sul cancro al Baylor University Medical Center di Dallas fu avviata all’inizio degli anni sessanta dal Dr. J.W. Finney. Uno dei primi articoli al riguardo fu pubblicato sul Southern Medical Journal in March 1962, si parlava del grande valore del perossido di idrogeno aggiunto alla terapia radiante nella cura del cancro. ” The use of Hydrogen Peroxide as a source of Oxygen in a regional Intra-arterial Infusion System “” ha rivelato che le cellule cancerogene diventavano piu’ sensibili alle irradiazioni in presenza di un’ aumentata quantita’ di ossigeno creata dall’acqua ossigenata.

La prima e seconda fase degli studi è stata eseguita su animali, nella terza l’acqua ossigenata diluita in acqua sterile e somministrata per via endovenosa su pazienti affetti da diverse forme di carcinoma.
Un altro studio fu portato avanti dalla Baylor University su tre pazienti con una massa tumorale all’addome di grosse dimensioni e non operabile.
I ricercatori vollero vedere se usando Perossido di Idrogeno il tumore si riduceva per essere poi trattato chirurgicamente.
Due su tre ebbero una riduzione tale del tumore da poter essere operati con successo, il terzo dopo 4 settimane non mostrava alcun miglioramento e fu mandato a casa a morire.
Ma, sorprendentemente, anche quest’ultimo paziente nei mesi successivi iniziò ad avere una riduzione considerevole della massa tumorale pertanto i dottori rimossero senza complicanze il suo tumore. Vorrei riportare tutti i casi studiati ma la cosa sarebbe troppo lunga.

Gli effetti antitumorali del perossido di Idrogeno sono stati studiati anche dai dottori Carl F. Nathan e Zanvil A. Cohn alla Rockfeller University di New York City.

Nel loro articolo pubblicato sul Journal Experimental Medicine del 1979 affermavano:

“”Hydrogen peroxide contributes to the lysis(destruction) of the tumor cells by macrophages (immune cells that devour pathogens and other intruders and granulocytes(white blood cells that act as scavengers to combat infection) in vitro.””

(in un esperimento in vivo fatto successivamente osservarono che con 8 milligrammi di acqua ossigenata riuscirono a distruggere piu’ del 90% di P338 cellule del linfoma.)

Un piu’ recente studio fatto dall’Universita’ della California a Irvine sulla capacità del perossido di Idrogeno di uccidere le cellule cancerogene in presenza di morbo di Hodgkin e’ stato pubblicato nel Giugno 1989 . Il Dr. Micheal K. Samoszuk ed i suoi colleghi del Dipartimento di Patologia hanno notato come una piccola concentrazione di acqua ossigenata ha distrutto in maniera sostanziale le cellule cancerogene presenti nei linfonodi del paziente dopo appena 15 minuti.

Questa la loro conclusione : “..Peroxidase in Hodgkin’s disease sensitizes the tumor cells to killing by low levels of Hidrogen Peroxide.””

(In sostanza ammettono che l’ ossigenazione nel morbo di Hodgkin sensibilizza le cellule cancerogene per cui possono essere uccise da bassi livelli di perossido di Idrogeno.)

Il mio articolo vuole essere un aiuto nelle scelte di quanti non hanno molte informazioni sull’ossigeno o ne sono totalmente a digiuno.

Fin qui abbiamo fatto un po’ di storia e credo che forse e’ tempo di andare piu’ in profondita’ nel discorso. Parliamo dell’acqua ossigenata.

Il perossido di idrogeno e’ presente in piccole quantita’ nei vegetali e frutta come: Pomodori, Asparagi, pepe verde, arancio, mela e cocomero.

Il Baylor Research Institute ha scoperto che il perossido ha un effetto energizante sul muscolo del cuore e cio’ potrebbe essere un grande beneficio per le persone che soffrono di attacchi di cuore.

I ricercatori del Baylor hanno studiato anche l’effetto del perossido intravena sulla placca accumulata nelle arterie. Essi hanno scoperto che non solo il perossido rimuove la placca, ma il suo effetto dura per molto tempo.

Dr. H. C. Urschel Jr. ha riportato nel Giornale Circulation che la fibrillazione ventricolare (condizione pericolosa) e’ stata completamente attenuata con la somministrazione intravenosa di perossido di idrogeno.

Il perossido di idrogeno aiuta a stimolare il processo di ossigenazione nei polmoni aumentando il flusso sanguigno. Questo processo di maggior ossigenazione aiuta a rimuovere dagl’ alveoli materiale estraneo, incluso tessuti morti e danneggiati.

Il perossido riesce a mimicare gli effetti dell’insulina per cui e’ stato usato con successo per stabilizzare casi di diabete Millitus del tipo II.



Un’altro articolo approfondito sul perossido di idrogeno o meglio acqua ossigenata per uso alimentare

Immagine


Verità ed attualità sul mondo del perossido di idrogeno nel campo terapeutico
In particolare parleremo dell’acqua ossigenata per uso alimentare. Dire acqua ossigenata per uso alimentare fa rizzare il capelli a molte persone, ti guardano inorridite.
Eppure l’acqua ossigenata è un composto vitale per il corpo umano in quanto fa parte del sistema immunitario e la sua carenza indica una condizione fisiologica patologica. Il suo reintegro è la soluzione a una miriade di malattie e malesseri.

Il problema dell’acqua ossigenata per uso alimentare In verità, non ci sono problemi con l’acqua ossigenata. Ci sono invece problemi con le persone. Alcune persone sono scettiche. Sembra tutto troppo bello per essere vero, così nemmeno provano ad utilizzarla. Altre persone sono impazienti. Pensano che non funzioni. Provano per un po’, non ricevono il divino intervento miracoloso che produce la guarigione immediata del loro problema di salute di lunga durata, così sostengono che si tratta di una frode. Altre ancora sono troppo aggressive. Vogliono risultati, e li vogliono ORA, così ne prendono troppa, vengono aggrediti da eccessive naturali reazioni di disintossicazione e poi vanno in giro a dire delle stupidaggini come: “L’acqua ossigenata è pericolosa!” o “Sono allergico all’acqua ossigenata” o ” L’acqua ossigenata mi ha fatto male!” o “L’acqua ossigenata mi fa nausea! “E’ un’americanata”. Eccetera. Se un po’ fa bene, allora tanto deve farne ancora di più, questo è quello che pensano.

Molti medici hanno paura dell’establishment medico. Sono anche super-scettici, ipocriti e di mentalità ristretta. Dicono che vogliono la prova scientifica, ma quando un paziente mostra i risultati che ha ottenuto e che loro hanno potuto osservare, dicono che quel tipo di dati scientifici è “aneddotico” e sostengono che occorrono informazioni che siano “valutate tra pari” (peer-reviewed).

Quando poi mostri a loro dozzine di articoli scientifici “valutati tra pari” come avevano richiesto, nemmeno li guardano e pateticamente sostengono che non sono “approvati” dal ministero della sanità.

Quando fai notare che l’acqua ossigenata era di uso comune prima ancora che il ministero della sanità promulgasse delle leggi e che è stata usata da milioni di persone per più di un secolo, dicono che non è un prodotto sicuro.

Quando mostri a loro che i farmaci farmaceutici che loro stessi prescrivono tutti i giorni, (anche se correttamente prescritti e somministrati in ambiente ospedaliero) uccidono oltre 100.000 persone ogni anno (in realtà molte di più, quella cifra rappresenta solo i casi riportati), ma che l’uso ben gestito di acqua ossigenata (anche quando viene utilizzata da persone normali per conto proprio) ha dimostrato di essere sicura al 100% e non ha mai ucciso nessuno anche dopo centinaia di migliaia di trattamenti, ti dicono che quei trattamenti non sono coperti da assicurazione. Esasperante!

Quasi nessuno sa che l’acqua ossigenata è una SOSTANZA NUTRIENTE NATURALE che si DOVREBBE trovare ovunque, nella nostra acqua e in tutto il nostro cibo. Madre Natura la mette lì, di proposito, e per una buona ragione. E noi poi la tiriamo fuori! Credo che ogni malattia umana è aggravata da un carenza nutrizionale di acqua ossigenata.

Il mio obbiettivo nello scrivere questo libro è molto grande. Spero che un giorno, tutti sulla terra si rendano conto di questo e prendano l’abitudine di integrare la propria dieta con l’acqua ossigenata ogni giorno e che anche sostituiscano con l’acqua ossigenata le numerose sostanze chimiche tossiche che usano attualmente. Spero che milioni di persone facciano un’abitudine del suo uso per prevenire le malattie in modo che l’industria che è cresciuta intorno al “trattamento” dei sintomi della malattia semplicemente appassisca e muoia. E’ un grande obiettivo. Il raggiungimento di questo obiettivo inizia con te. Sei disposto ad imparare? Sei disposto a provare? Capisci che un grammo di prevenzione vale un chilo di cura? Sei per una visione a lungo raggio? La maggior parte delle persone si interessa alla propria salute dopo che l’hanno compromessa. Poi vogliono una cura veloce, un rimedio immediato per la loro malattia. Per favore non essere come maggior parte delle persone. Un grammo di prevenzione vale davvero un chilo di farmaci. Ti incoraggio a far sì che l’acqua ossigenata ad uso alimentare faccia parte della tua vita. E’ economica e di facile uso.

Bevila. Mettila nell’acqua per il bagno. Spruzzala nel naso. Sciacquati la bocca. Mettila nelle orecchie. Fai il pediluvio. Lavati i denti. Usala in tutti i modi possibili. Sono certo che i benefici ti lasceranno assolutamente stupefatto.

Grazie.
James Paul Roguski
Traduzione di Luciano Gianazza

A questo punto occorre un opportuno disclaimer.

Prima di tutto, quando si parla di bere acqua ossigenata non si parla di quella che si acquista nelle farmacie e nemmeno di berla come si fa bevendo acqua minerale dalla bottiglia. Si tratta di gocce e di un’acqua ossigenata di grado alimentare, e nel corso delle tesine verranno fornite le opportune indicazioni.

Ognuno è incoraggiato a prendere responsabilità per la propria salute e azioni. I metodi raccomandati di usare il perossido di idrogeno non sono in alcun modo destinati ad essere interpretati come consulenza medica, in quanto il perossido di idrogeno non è una medicina. Il perossido di idrogeno non è un”farmaco”. Il perossido di idrogeno è una sostanza naturale che è fatta da Madre Natura ed è anche in ogni cellula del nostro corpo.

Tutte queste informazioni sono per incoraggiare ognuno a rendersi conto che il perossido di idrogeno è un nutriente necessario di cui il nostro corpo ha disperatamente bisogno.

Non ti dico di “chiedere al tuo medico” riguardo al perossido di idrogeno prima di usarlo, perché ci sono assai buone probabilità che il medico non abbia assolutamente alcuna conoscenza o comprensione delle vere informazioni scientifiche sull’acqua ossigenata.

Questo materiale è destinato solo a informare su come rimanere in buona salute. Non sono consigli medici e non si intende trattare alcuna malattia. Per definizione, i farmaci sono sostanze innaturali che non si trovano nel corpo e sono progettati per “trattare” i sintomi. Al contrario, queste informazioni ti mostreranno come affrontare i più fondamentali bisogni nutrizionali del tuo corpo. E’ molto meglio cercare di mantenere la salute piuttosto che farsi diagnosticare dei sintomi della propria malattia da un dottore.

Fai affidamento sulla saggezza interiore del corpo come riferimento primario per la cura e il mantenimento della tua salute.

Nei miei sogni più selvaggi del futuro, vedo un mondo dove i medici, i promotori di farmaci, gli amministratori di ospedali, i liquidatori delle assicurazioni sanitarie, i burocrati della sanità e i raccoglitori di fondi per la cura delle malattia specializzate, si ritrovano in fila presso gli uffici di disoccupazione per il semplice motivo che tutti hanno imparato il segreto della salute vibrante e non hanno più bisogno dei loro servizi.

“Se le persone lasceranno che il governo decida quali alimenti mangiare e quali farmaci prendere, i loro corpi saranno presto in uno stato infelice come lo sono le anime di coloro che vivono sotto la tirannia.
Thomas Jefferson

Lo ha scritto nel 1800, davvero avanti nei tempi il caro Thomas!

L’acqua ossigenata nel nostro organismo è prodotta dai polmoni, dalla ghiandola tiroidea e dall’intestino.

Pochi sanno che il nostro corpo produce acqua ossigenata!

Che ne dici se potessi aggiungere l’ossigeno all’acqua e berlo direttamente? L’acqua ossigenata è semplicemente acqua che è ha dell’ossigeno supplementare. Chiamato in chimica perossido d’idrogeno, composto da due atomi di idrogeno e due atomi di ossigeno, è noto come H2O2. Che ci credi o meno l’acqua ossigenata è il nutriente più importante.

Il perossido d’idrogeno è stato scoperto dal chimico francese Louis-Jacques Thenard nel 1818, che molto appropriatamente l’ha chiamata “eau oxygenee” o acqua ossigenata. L’acqua ossigenata di basso grado che vendono in farmacia o nelle drogherie la conosciamo tutti. Quando l’applichiamo su una ferita aperta, l’acqua ossigenata produce delle bolle mentre rilascia l’ossigeno supplementare. Purtroppo l’acqua ossigenata della farmacia contiene stabilizzanti tossici per prolungarne la durata sugli scaffali (Fenacetina, acetanilide, stannato di sodio e altri).

Queste sostanze chimiche tossiche vengono aggiunte anche al fine di impedire di ingerire l’acqua ossigenata nei modi che possono produrre benefici quasi miracolosi per la salute. L’acqua ossigenata esiste naturalmente all’interno della biosfera terrestre.

Ecco come Madre Natura la produce:

Le piante assorbono acqua dal suolo. Durante il processo di fotosintesi, rimuovono gli atomi di idrogeno dall’acqua (H2O) e poi combinano l’idrogeno con il biossido di carbonio (CO2) dell’aria per fare carboidrati. Le piante quindi “espirano” l’ossigeno che è rimasto dopo che hanno de-idrogenato l’acqua. Questo ossigeno è più leggero dell’aria a livello del suolo, e sale sempre più su nell’atmosfera. Ad elevate altitudini (9-30 chilometri) questa forma relativamente stabile di ossigeno (O2) viene bombardata da fotoni di luce nella gamma ultravioletta dello spettro delle onde elettromagnetiche.

Queste radiazioni dividono la forma O2 a metà e i risultanti atomi O1 si attaccano immediatamente alle molecole vicine di O2 formando l’ozono o O3.

Contrariamente alla propaganda dei media, lo “strato di ozono” non ci protegge dalle radiazioni solari.

I raggi solari vengono fermati dallo scontro con l’ossigeno in forma O2 e contemporaneamente spezzano in due la molecola. Gli atomi O1 combinandosi con altri O2 formano lo strato di ozono O3.

Quindi è l’ossigeno O2 che ci protegge e non l’ozono O3, che è il sottoprodotto di quella protezione.

Dato che l’ozono O3 è più pesante dell’ossigeno O2 scende lentamente verso la superficie terrestre e venendo in contatto con il vapore acqueo dona il terzo atomo di ossigeno all’acqua (H2O + O) e il risultato è H2O2, perossido di idrogeno o acqua ossigenata.

L’acqua ossigenata (perossido di idrogeno), ricade sulla terra con la pioggia e la neve. Agisce come disinfettante naturale in laghi, fiumi e oceani. Se non fosse per il perossido di idrogeno in acqua piovana, la superficie della terra sarebbe putrida a causa di una iper-proliferazione batterica. L’acqua fresca di sorgente pura, quella dello scioglimento dei ghiacci e tutti i corsi d’acqua non inquinati che scorrono velocemente hanno una quantità relativamente elevata di perossido di idrogeno.

Bene, ci fermiamo qui per ora, non metterti a bere bottiglie di acqua ossigenata come se fosse acqua minerale, mi raccomando, aspetta di finire di leggere tutte le tesine sull’ossigeno. Quella che vendono in farmacia fra l’altro possiamo definirla denaturata.


Descrizione approfondita sul perossido di idrogeno e dei suoi usi svariati
(articolo tradotto automaticamente con Google)

Perossido di idrogeno

Il perossido di idrogeno (acqua ossigenata) è una molecola d’acqua con un atomo di ossigeno supplementare. Perossido di idrogeno (Francese: Eau oxygénée) è stato prima segnalato dal chimico francese Louis-Jacques Thenard nel 1818. Nel 1863 Meissner ha dimostrato la sua presenza in acqua di pioggia raccolti durante i temporali ed è stata confermata da altre ricerche. E ‘un composto naturale che si trova in natura (oceani, laghi, fiumi, pioggia e neve) e in tutte le forme di vita. La nostra atmosfera contiene uno strato di ozono.

Ozono (O3) si crea quando la luce (radiazioni ultraviolette) dal sole interagisce con l’ossigeno (O2) in atmosfera. O3 è più pesante di O2 e cade verso la terra. Nella bassa atmosfera, O2 (ossigeno) incontra il vapore acqueo e le forme di perossido di idrogeno (H2O2). L’acqua piovana e la neve contiene una piccola percentuale di perossido di idrogeno, che agisce come disinfettante naturale nei laghi, fiumi e degli oceani.

Molte città in Europa l’uso di ozono e perossido di idrogeno nelle loro acque potabili. Il perossido di idrogeno, ozono e la luce ultravioletta sono le combinazioni semplici ed efficaci per bere reti idriche e fognarie. Ozono e raggi ultravioletti funziona anche. Alcune città in Europa sono stati purificare l’acqua potabile con l’ozono a partire dal 1901. La luce ultravioletta è usato per disinfettare gli strumenti chirurgici, coperte, l’aria, pelle, fluidi corporei, ecc di virus e batteri. Disinfezione batterici e virali con l’ozono funziona fino a 5000 volte più veloce di cloro. Molte marche di acqua in bottiglia che si compra in questo paese sono stati ozonizzato per la vostra protezione. Il perossido di idrogeno si trova in tutta la frutta e verdura fresca, alcune delle quali proviene da acqua piovana e alcuni di essi viene prodotto nel processo di fotosintesi. Mangiare frutta e verdura fresca (preferibilmente biologici) allo stato grezzo aiuta a far guarire l’ossigeno presente nel nostro corpo.
Il perossido di idrogeno è davvero il biossido di idrogeno. La sua formula chimica è H2O2.

Il perossido di idrogeno contiene un atomo di ossigeno più che acqua fa. Punto di ebollizione: 286 ° F (141 ° C) e Punto di congelamento: 12 ° F (-11 ° C). Perossido di idrogeno è un composto chimico che è incolore, sciropposo, ossidanti liquidi, in grado di reagire in modo esplosivo con combustibili. Se conservato nelle condizioni adeguate, è un composto molto stabile.

Perossido di idrogeno viene utilizzato in una soluzione di acqua come antisettico mite, un agente sbiancante, un agente ossidante, e come reagente di laboratorio. Perossido di idrogeno è solubile in alcol o etere. Commerciali di perossido di idrogeno è di solito una piccola quantità di stabilizzatore (acetanilide) in essa. Perossido di idrogeno è disponibile per uso domestico come un 3% (in peso), una soluzione di acqua, è usato come agente sbiancante e lieve in medicina come antisettico. Recenti studi indicano che il perossido di idrogeno è tossico per le cellule nuove e non è raccomandata per la cura delle ferite.

Una soluzione al 3% di perossido di idrogeno viene a volte chiamato dieci forza del volume, (un volume di perossido di idrogeno rilascia dieci volumi di ossigeno quando si decompone). Una pinta di food-grade 35% di soluzione contiene l’equivalente di 130 litri di ossigeno. Una pinta di perossido di idrogeno 3% ha trovato in una farmacia locale contiene 10 litri di ossigeno. Una pinta di soluzione al 6%, utilizzato per i capelli candeggina, contiene 20 litri di ossigeno. , Conservato in assenza di luce e di contaminanti, si dismutates (rompe) molto lentamente al ritmo di circa il 10% di un anno. Memorizzare il perossido di idrogeno nel congelatore rallenta il processo.

Perossido di idrogeno è un ossidante molto potente instabile. Perossido di idrogeno è una sostanza naturale che si trova in tracce in pioggia e neve. Pioggia combina con l’ozono (O3) in atmosfera. Quando l’acqua e mescolare l’ozono, l’ozono perde una molecola di ossigeno per l’acqua e perossido di idrogeno è formato. Perossido di idrogeno è molto instabile e si rompe facilmente in acqua e una singola molecola di ossigeno. L’ossigeno è stabile solo quando le molecole sono appaiati (O2). Una singola molecola di ossigeno è un forte ossidante e la disinfezione agente.

Giardinaggio con perossido di idrogeno

Giardinieri e gli esecutori di idroponica hanno professato l’uso di perossido di idrogeno nel loro soluzioni di irrigazione. Decomposizione spontanea rilascia ossigeno alle radici della pianta per migliorare lo sviluppo delle radici ed evitare marciumi radicali, a causa della mancanza di ossigeno. Molti agricoltori sono stati sempre raccolti mediante nebulizzazione di perossido di idrogeno diluito (20 galloni di acqua mista a 5-16 once di 35% di perossido di idrogeno, per acro). Piante da appartamento acqua con l’aggiunta di 1 oncia del 3% di perossido di idrogeno o 16 gocce di perossido di idrogeno 35% per ogni litro d’acqua date le vostre piante. Perossido di idrogeno è un ottimo insetticida e sicura. Impianti dello spray con 8 once di 3% di perossido di idrogeno miscelato con 8 grammi di zucchero bianco e un gallone di acqua.

Ossigeno Terapia

Quando canticchiando, lo scambio di gas tra i passaggi nasali e dei seni è di circa il 98 per cento. Durante l’espirazione normale il tasso di cambio gas è di circa il 4 per cento. I seni sono grandi produttori di ossido di azoto, che aiuta i capillari si dilatano e aumentare il flusso sanguigno. Quando i livelli di ossido di azoto sono misurate durante canticchiare, i ricercatori hanno scoperto che sono 15 volte superiore a quella durante la respirazione normale.

L’ossigeno è la cosa più importante per la vita. Combina con l’ossigeno prodotti di scarto del metabolismo consentendo l’eliminazione dal corpo. Questo è chiamato il ciclo di ossidoriduzione. Quando non è disponibile abbastanza ossigeno nel corpo, disintossicazione rallenta, i rifiuti si accumulano, la circolazione diventa lenta e l’ossigeno non può raggiungere le cellule. L’energia è prodotta dal corpo durante il glucosio e ossigeno si combinano, producendo ATP. Ogni 24 ore il corpo umano produce ATP pari al suo peso corporeo. Se si produce ATP 10% in meno rispetto al normale, il corpo si sente stanco e pigro. Se la produzione di ATP scende molto inferiore al 10% del corpo potrebbe morire. Cancro comincia quando una cellula normale non riceve abbastanza ossigeno. Se i livelli di ossigeno scende al di sotto del 40% la cellula comincia a fermentare lo zucchero, invece di bruciarlo. Fermentazione produce solo 1/6th l’energia di ossidazione e manca l’energia per la fabbricazione di un rivestimento enzima intorno a sé. Le cellule sane sono circondate da un rivestimento enzima che O1 non può penetrare. Il cancro, batteri e virus non hanno un rivestimento di un enzima e si ossidano a contatto con O1. Le migliori fonti di ossigeno reattive sono l’ozono, il perossido di idrogeno e il perossido di magnesio.

Dr. Otto Warburg è stato assegnato il Premio Nobel nel 1931 per aver scoperto la causa del cancro. Il cancro è causato quando le cellule del corpo cambiano da respirazione aerobica alla respirazione anaerobica. La crescita delle cellule tumorali è avviata da una mancanza di ossigeno. Mancanza di ossigeno e di alti livelli di acidità di solito vanno di pari passo. Il rosso più luminoso di colore è il tuo sangue, l’ossigeno più porta. Il suo colore più scuro, meno ossigeno porta.

Tutte le cellule normali hanno bisogno di ossigeno. Privare una cella del 60% del suo ossigeno e si trasformerà cancerose. Privare una cella del 35% del suo ossigeno per 48 ore e può diventare cancerose. Le cellule tumorali possono vivere senza ossigeno. Cellule del corpo eseguito su adenosina trifosfato (ATP). ATP deve essere creato da tutte le cellule per l’energia, comprese le cellule del cancro. Il processo biochimico in cui ATP creato viene denominato fosforilazione di ossidazione e dall’ossigeno. Le cellule cancerose fare ATP dalla fosforilazione di fermentazione, che richiede l’acidità e un ambiente povero di ossigeno. Aerobica respirazione cellulare crea ben 36 molecole di ATP per ogni molecola di glucosio. Respirazione anaerobica crea solo 2 molecole di ATP. Quando le cellule non possono nutrirsi di ossigeno, si alimentano a loro stessi, la loro fermentazione di zuccheri proprie e diventando cellule tumorali.

Fonte Il corpo umano di carburante principale è uno zucchero semplice chiamato glucosio. Glucosio viene dal cibo e piante che mangiamo. Quando mangiamo carboidrati complessi, sono ripartiti per il nostro sistema digestivo in glucosio. Questa energia degli alimenti viene convertita in energia chimica da una serie di reazioni conosciuta come la respirazione cellulare. Estratti respirazione aerobica la massima quantità di energia dal glucosio, quando la molecola è completamente abbattuto. Quando i livelli di ossigeno sono insufficienti, respirazione anaerobica può liberare l’energia senza ossigeno e si verifica nel citoplasma della cellula. Le cellule cancerose uso respirazione anaerobica parzialmente o interamente. Cose che possono danneggiare una cella e dei suoi mitocondri sono la mancanza di ossigeno, squilibri nutrizionali, traumi fisici, chimici tossici, reazioni allergiche, le radiazioni, le infezioni, parassiti, batteri, virus, ecc Quando gli acidi grassi essenziali sono presenti nella dieta, le cellule non hanno ma la scelta di sostituire i grassi inappropriata nella loro struttura, con conseguente diabete di tipo II e, talvolta, il cancro.

Cinque sostanze nutritive necessarie per mantenere un mitocondri sani sono:
(1) L-carnitina: per la corretta ossidazione dei grassi all’interno delle cellule. L-carnitina è fatta nel corpo da lisina, aminoacido. Freddo trasformati in polvere del siero di latte è una buona fonte di aminoacidi.
(2) coenzima Q10: è necessario per la sintesi di ATP, ed impedisce ai danni dei radicali liberi all’interno della cellula. Coenzima Q10 si trova nelle sardine, uova, cereali integrali, spinaci e molti altri alimenti.
(3) L’acido alfa-lipoico: aiuta a rigenerare le vitamine E e C dopo che sono ossidati. Le fonti alimentari di ALA sono spinaci, broccoli, pomodori, piselli, cavoletti di Bruxelles, e di crusca di riso.
(4) Vitamina E: protegge le membrane cellulari dai danni dei radicali liberi. La vitamina E si trova nei cereali integrali, frutta secca, semi, asparagi, spinaci e altre verdure a foglia verde.
(5) Vitamina C: inibisce l’ossidazione del colesterolo e sostiene la produzione del glutatione. La vitamina C si trova nella frutta, bacche e pomodori. La vitamina C è necessaria per la sintesi della carnitina, che è richiesta per gli acidi grassi a lunga catena di entrare mitocondri dove vengono utilizzati per la produzione di energia. La conversione della vitamina C in carnitina avviene nel fegato.

Il colon è responsabile per l’eliminazione delle scorie e tossine, e l’assimilazione delle sostanze nutritive. Quando le pareti del colon si temprato con fermentazione materia di rifiuti e le tossine velenose, crea putrefazione del colon e del gas. Il tratto gastrointestinale è di circa il 40% più efficienti rispetto ad assimilare l’ossigeno nei polmoni. Chirurghi di routine l’uso del colon di un paziente per la respirazione durante alcuni interventi chirurgici.

Terapia con il Perossido di idrogeno

Ci sono due metodi di prendere perossido di idrogeno, per via orale e per via endovenosa. La maggior parte delle condizioni mediche rispondono molto bene alla somministrazione orale di perossido di idrogeno. Perossido di idrogeno terapia è anche utilizzata come un trattamento alternativo mediche per il cancro. Perossido di idrogeno viene iniettato per via endovenosa in concentrazioni molto basse (meno di 1%) nel flusso sanguigno. L’uso del perossido di idrogeno per via endovenosa è stato segnalato nel 1920 durante l’epidemia di influenza. Infusione endovenosa di perossido di idrogeno è stato utilizzato con successo usato per trattare l’epidemia di polmonite dopo la prima guerra mondiale il perossido di idrogeno per via endovenosa tagliare il tasso di mortalità di polmonite a metà.

Nel 1940, Padre Richard Willhelm, ha riferito il perossido di idrogeno viene usato per il trattamento dei batteri malattie mentali legate alla malattia della pelle e la poliomielite. Secondo l’American Cancer Society: “non vi è alcuna prova scientifica che il perossido di idrogeno è un sicuro, efficace e utile il trattamento del cancro”.

Le cellule tumorali, batteri, e gli elementi stranieri nel sangue di solito può essere distrutto con la terapia con perossido di idrogeno. La chirurgia e la chemioterapia distruggere il tessuto cerebrale. L’infusione endovenosa di perossido di idrogeno può essere la svolta più grande di sempre per i tumori cerebrali. L’infusione endovenosa di perossido di idrogeno aiuta anche a malattie polmonari, cancrena, arterioslerosis, AIDS, influenza, asma, tumori, ecc

L’enfisema è una condizione in cui l’infusione endovenosa di perossido di idrogeno è il migliore. L’enfisema è la distruzione degli alveoli, le piccole sacche d’aria nei polmoni. Un vaporizzatore migliora la respirazione notturna utilizzando almeno 1 oncia del 35% di perossido di idrogeno miscelato in 1 litro di acqua non clorata. Infusione di perossido di idrogeno ha la capacità di ripulire il rivestimento interno dei polmoni e ripristinare la capacità di respirare. In pochi minuti, l’ossigeno dal perossido di idrogeno comincia a bollire tra il rivestimento della membrana, gli alveoli dei polmoni e il muco accumulato. Il paziente inizia a tossire ed espellere il materiale accumulato nei polmoni. La quantità di bolle, tosse, e la pulizia può essere regolata semplicemente ruotando il perossido di idrogeno on o off. Come il perossido di idrogeno pulisce la superficie del polmone e distrugge le infezioni batteriche, il paziente riacquista la capacità di respirare meglio.

Il perossido di idrogeno viene utilizzato per via endovenosa e intra-arterially da parte di medici negli Stati Uniti e paesi stranieri. Internazionale BIO-ossidativo Medicine Foundation sostiene la ricerca clinica in perossido di idrogeno Therapy. Per trovare un medico vicino a voi chiamate (405) 478-4266 o scrivere a Internazionale BIO-ossidativo Medicine Foundation, PO Box 13205, Oklahoma City, OK 73113.

Maggiori informazioni sugli usi del perossido di idrogeno sono disponibili da Concern didattiche per perossido di idrogeno (ECHO): Padre Richard Willhelm @ (813) 597-4111 o (606) 635-9297.
Bere perossido di idrogeno

Il corpo umano espelle il 70 per cento delle sue tossine di respirare. Quando si respira, le molecole di grasso si combinano con atomi di ossigeno, producendo anidride carbonica. L’anidride carbonica è il prodotto più abbondante del metabolismo. L’altro 30 per cento delle tossine vengono smaltite attraverso la defecazione e di sudore. Una piccola quantità di tossine solubili in acqua sono scaricate attraverso la minzione. Se il tuo respiro non è in funzione al massimo dell’efficienza, non si è liberarsi di tossine correttamente. La ricerca mostra che respirano superficiale si ammalano di cancro più spesso. Bere perossido di idrogeno di solito aiuta a liberare il corpo dalle tossine in eccesso, batteri, virus e tumori. Le proprietà acido di grasso inferiore pH cellulari del corpo e dei livelli di ossigeno, producendo un terreno di coltura ideale per il cancro. Il cancro ha bisogno di un ambiente acido basso tenore di ossigeno per sopravvivere e prosperare. Reni deve prestare lavoro straordinario, se inferiore al 70 per cento del vostro tossine non vengono rilasciati attraverso la respirazione, causando una serie di malattie.

Perossido di idrogeno potabile può causare disturbi allo stomaco. Il perossido di idrogeno deve essere assunto a stomaco vuoto, un’ora prima dei pasti o tre ore dopo i pasti. Cibo nello stomaco può causare eccessiva formazione di schiuma, indigestione o vomito. Quelli affetti da candidosi sistemica può essere necessario iniziare con 1 goccia in 8 once di acqua 3 volte al giorno, poi 2 gocce in 8 once di acqua tre volte al giorno prima di iniziare un programma. Non mescolare clorurati acqua di rubinetto, con il 35% Food Grade perossido di idrogeno! Le persone con gravi problemi potranno beneficiare di soggiorno il 25 gocce tre volte al giorno per una a tre settimane, poi si assottiglia fino a 25 gocce due volte al giorno fino a quando il problema è risolto (da 1 a 6 mesi). Alcuni pazienti prendono tre o quattro capsule di lecitina, allo stesso tempo prendono il perossido di idrogeno per fermare la nausea.

Come batteri morti e le tossine vengono rilasciati dal vostro corpo, la tua capacità di eliminare rapidamente abbastanza può causare qualche dolore o fastidio nei reni. This toxic overload may cause fatigue, diarrhea, headaches, skin eruptions, cold or flu-like symptoms, and/or nausea. In questo caso, restano al dosaggio attuale o ridurre al dosaggio precedente fino a quando il problema si ferma. Non interrompa il bere la soluzione di perossido di idrogeno a meno che il dolore o irritazioni diventare grave. Disagio e irritazioni dissiperà poco dopo tagliando la quantità di perossido di idrogeno si sta bevendo. Continuando con il programma di perossido di idrogeno pulito il corpo prima di tossine in eccesso. Un altro metodo di bere acqua ossigenata, è necessario mettere 1 goccia di perossido di idrogeno in ogni grammo di acqua si beve. Se il gusto del perossido di idrogeno è forte per voi, provate a mettere 1 goccia di perossido di idrogeno in ogni 2 once di acqua si beve.

Normali cellule umane hanno un sacco di ossigeno molecolare e un pH leggermente alcalino. La cellula tumorale ha un pH acido e la mancanza di ossigeno. Le cellule tumorali non sopravvivono in un ambiente di ossigeno. Cancro e di tutte le malattie non sono come l’ossigeno. Corretta utilizzazione cellulare di ossigeno richiede diete contenenti quantità adeguate di acidi grassi insaturi. La maggior parte dei disturbi più comuni che interessano la popolazione sono direttamente collegate alla fame di ossigeno. Asma, enfisema e malattie polmonari sono in aumento, soprattutto nelle aree metropolitane inquinate. Casi di costipazione, diarrea, parassiti intestinali e il cancro all’intestino sono in aumento.

Molti dei nuovi “farmaci miracolosi” e dei supplementi nutrizionali utilizzati per il trattamento di queste condizioni di lavoro, aumentando di ossigeno cellulare. Il miracolo di nutrienti, il coenzima Q10, aiuta a regolare l’ossidazione intercellulari. Germanio organico aumenta i livelli di ossigeno a livello cellulare. Niacina e vitamina E favorire l’ossidazione dei tessuti attraverso la loro dilatazione dei vasi sanguigni. Vitamina E fa un uso efficiente di ossigeno disponibile e acidophilus aiuta a ristabilire la flora batterica benefica nelle viscere. Perossido di idrogeno è solo uno dei molti componenti che aiutano a regolare la quantità di ossigeno per ottenere le cellule. La presenza di perossido di idrogeno è di vitale importanza per molte altre funzioni, come pure. Il perossido di idrogeno è necessaria per la produzione di ormoni tiroidei e gli ormoni sessuali, la produzione di interferone, la dilatazione dei vasi sanguigni nel cuore / cervello e l’utilizzazione del glucosio nei pazienti diabetici.

Germanio è un oligoelemento / minerali, che favorisce l’assorbimento di ossigeno delle cellule. Germanio rafforza la capacità delle cellule per produrre energia attraverso l’aumento dell’offerta della cellula ossigeno. Organic Germanium-132, non ha mai esposto eventuali effetti collaterali tossici. Germanio rafforza il sistema immunitario, normalizza la pressione alta / colesterolo e protegge il corpo contro le aberrazioni cellulari. Germanio stimola il sistema immunitario nei pazienti con tumore così come gli individui sani. Le più alte concentrazioni di germanio sono stati trovati in piante medicinali: il ginseng, Shitake funghi, aloe vera, consolida e aglio. Fungo shelf russi avevano più alti livelli di germanio. Le acque di guarigione di Lourdes, in Francia hanno anche quantità significative di germanio. Germanio sembra migliorare in maniera significativa la produzione del corpo di interferone. La ricerca suggerisce che il germanio aiuta a normalizzare le difese del corpo in pazienti affetti da tumore.

Un singolo atomo di ossigeno è molto reattivo e viene indicato come un radicale libero. Siamo costantemente letto che i radicali liberi sono responsabili di tutti i tipi di malattie e anche l’invecchiamento precoce. I nostri corpi creare e utilizzare i radicali liberi di distruggere i batteri nocivi, virus e funghi. I globuli bianchi sono responsabili per la lotta contro le infezioni e gli invasori stranieri (batteri, virus, funghi, ecc), nel corpo, rendendo di perossido di idrogeno per ossidare tutte le infezioni e gli invasori. La vitamina C aiuta a combattere le infezioni producendo perossido di idrogeno, che stimola la produzione di prostaglandine. Lactobacillus trovato nel colon e della vagina, inoltre, produrre perossido di idrogeno. Questo distrugge i batteri nocivi e virus, prevenzione delle malattie del colon, vaginiti, infezioni della vescica e una serie di altri disturbi comuni. Quando lactobacillus nel colon o vaginali sono invasa da virus nocivi, lievito, o batteri, una doccia o una soluzione efficace clistere può essere fatto utilizzando 3 cucchiai di perossido di idrogeno 3% in 1 litro di acqua distillata. Batteri amici nel colon e della vagina sono aerobiche, mentre la maggior parte dei ceppi di batteri nocivi, virus e cellule cancerose sono anaerobici e non possono sopravvivere in presenza di ossigeno o perossido di idrogeno.

Radicali ossidrile si formano quando l’ossido di super e perossido di idrogeno reagiscono insieme. Per evitare di danneggiare le cellule, antiossidanti e acido cloridrico (acido muriatico) deve essere assunto se la formula di perossido di idrogeno sta per essere utilizzato per un lungo periodo di tempo. Antiossidanti come se la pillola forme diverse e in diversi tipi di alimenti. Alimenti antiossidanti sono i mirtilli, mirtilli, bacche aronia, melograni, antiossidante ecc migliori della Natura è una goccia di olio di chiodi di garofano sotto la lingua, che contiene più di dieci volte gli antiossidanti che qualsiasi Berry fa. Dentisti sono a base di olio uno spicchio come antisettico lì professione per secoli.

Il perossido di idrogeno aiuta: Adulti esordio del diabete, allergie, Altitudine malattia, il morbo di Alzheimer, l’anemia, angina, aritmia, artrite, asma, infezioni batteriche, bronchite, cancro, candida, le malattie cardiovascolari, Cerebral Vascular Disease, sindrome da affaticamento cronico, dolore cronico, Gangrena diabetica , Retinopatia Diabetica, problemi di digestione, enfisema, Epstein-Barr Infezione, Allergie alimentari, infezioni fungine, cancrena, gengivite, mal di testa, malattie cardiache, Herpes Simplex, Herpes Zoster, infezione da HIV, Genetiche, Malattie Infettive, infiammazione, Influenza, punture di insetti , cirrosi epatica, Lupus Eritematoso, emicranie, sclerosi multipla, infezioni parassitarie, morbo di Parkinson, morbo di Parkinson, malattia periodontale, polmonite, prostatite, da malattie polmonari, artrite reumatoide, herpes zoster, sinusite, mal di gola, Corsa e perdita di memoria, il diabete di tipo II, ulcere vascolari e Cluster mal di testa, infezioni virali, verruche, infezioni del lievito, ecc Alcuni risultati dal consumo di perossido di idrogeno si annoverano: la scomparsa artrite, pressione alta normalizzante, tumori andare in remissione, i livelli di alta energia di ritorno, viscere regolamentati, la vigilanza e l’aumento della memoria , l’eliminazione della depressione, ecc perossido d’idrogeno stimola sistemi enzimatici in tutto il corpo, aumentando il tasso metabolico, causando piccole arterie di dilatarsi e ad aumentare il flusso sanguigno, migliorando la distribuzione del corpo e del consumo di ossigeno e l’aumento della temperatura corporea.

Possibili reazioni di utilizzare perossido di idrogeno includono: eruzioni cutanee, nausea, sonnolenza, stanchezza insolita, diarrea, raffreddore (in testa o al torace), infezioni dell’orecchio, bolle, o qualsiasi altro metodo che il corpo utilizza per emettere le tossine dal corpo. Questo è il modo naturale per il corpo per pulire e le operazioni di pulizia naturale sarà di breve durata, come si continua a mantenere il vostro programma. Soprattutto, anche se è necessario ridurre il dosaggio, continuare il programma, non arrendetevi. Se si ottiene una reazione di pulizia, si consiglia di aumentare il dosaggio di affrettare le operazioni di pulizia. La pulizia è l’effetto sul corpo di batteri muoiono al largo, o le varie forme di veleni essere rilasciato attraverso gli organi di eliminazione del corpo, cioè della pelle, i polmoni, reni e intestino. Ricorda: Quando il perossido di idrogeno entra in contatto con il virus e lo streptococco, si liberano ossigeno libero. Questo può accadere nel tuo stomaco. Se il vostro stomaco si sente a disagio, è solo il perossido d’idrogeno la distruzione del virus e streptococco nel vostro corpo.

I pericoli e gli effetti collaterali di perossido di idrogeno sono poche e contraddittorie. Ci sono stati due decessi conosciuti in bambini che hanno ingerito 27% di perossido di idrogeno e il 40% di perossido di idrogeno. Un anno 2 femmine vecchie ingoiato un boccone del 35% di perossido di idrogeno. Ha subito iniziato il vomito, seguito da svenimento e arresto respiratorio. Ha sperimentato l’erosione e sanguinamento dello stomaco e dell’esofago, ma è sopravvissuto all’incidente. Lei è stata riesaminata dopo 12 giorni, lo stomaco ed esofago era guarita.

 

Per approfondimenti sul Perossido di Idrogeno leggasi il libro in pdf  Liberi da Malattie
Vari articoli in italiano sull’uso del perossido di idrogeno o acqua ossigenata:
www.webcristiana.it/metodi.htm
www.procaduceo.org/it_cure/influen_raffred.htm
www.ecplanet.com/node/560

About asearedox