La risposta della cellula ai danni.

L’abbondanza degli ossidanti (ROS) nell’ambiente cellulare, ha dimostrato di attivare alcuni tasti genetici sul pannello di controllo principale delle cellule.

Questi tasti sono cosi messi in evidenza:

  • TASTO DI RIPARAZIONE DEL DNA – Avvia la squadra addetta alla scoperta e riparazione del DNA.
  • TASTO PER L’INCREMENTO DEGLI ANTIOSSIDANTI – Aumenta la produzione degli antiossidanti.
  • TASTO PER COMUNICAZIONE INTERCELLULARI MAGGIORI – Costruisce la linea di comunicazione più forte.
  • TASTO PER UN AUMENTO DI FORNITURA DI SANGUE – Allarga i vasi sanguini locali.
  • TASTO PER UNA MAGGIORE ADESIONE CELLULARE – Fa aderire in modo molto forte le cellule l’un l’altra.
  • TASTO PER L’INFIAMMAZIONE DEI TESSUTI – Blocca lo spargersi del danno alle altre cellule.
  • TASTO PER LA SECREZIONE DI ANTIBIOTICI – Contromisure antibatteriche vengono messe in campo.
  • TASTO PER L’ARRESTO DELLA DIVISIONE CELLULARE – Blocca la possibilità di replicarsi della cellula.
  • TASTO PER L’INVIO DELL’ALLARME – invia un segnale dall’arme al sistema immunitario.
  • TASTO PER MAGGIORE ENERGIA ALLA SQUADRA DI RIPARAZIONE – Porta più energia al processo di riparazione.
  • TASTO PER LA PREPARAZIONE DELLA CELLULA A RICEVERE IL SEGNALE DI CHIUSURA – Sondaggio con i vicini per la decisione finale.
  • TASTO PER LA CHIUSURA PRINCIPALE – Sopprimere e smantellare la cellula.

Se la condizione di stress ossidativo viene risolta con la riparazione, allora il DNA non premerà ulteriori tasti ed inizia a disattivare quelli attivi ritornando alle normali attività.

Gli ossidanti hanno un ruolo chiave come messaggeri, quando si verifica un danno questi diventano come delle bandiere rosse che segnalano il luogo e l’entità del danno.

Cosa succederebbe se gli ossidanti non fossero li a segnalare il danno?

In assenza di ossidanti, tossine, radiazioni, infezioni, tagli, graffi, lividi, carenza di ossigeno e tutte le altre forme di danni non verrebbero segnalati e rimarrebbero trascurati, la guarigione sarebbe impossibile.

E proprio questo equilibrio continuo tra la produzione di ossidanti e riduttori e la loro eliminazione da parte degli antiossidanti che permette alla cellula di reagire al danno.

E’ la risposta che nasce dallo squilibrio degli ossidanti (stress ossidativo) che permette alle cellule ed ai tessuti di rispondere ed auto guarirsi.

 

La natura fondamentale della segnalazione redox.

Sfruttando questo campo i benefici per la salute saranno enormi e di vasta portata.

Per esempio lo stress ossidativo si manifesta praticamente in ogni condizione di salute conosciuta.

Partendo dal cervello, il danno cerebrale  da ictus e lesioni, deterioramento neurologico, dipendenza ed astinenza da alcool, colpi apoplettici e cosi via hanno tutti  relazione con  un eccessivo stress ossidativo associato con la morte cellulare.

Danni all’epidermide , infezioni, invecchiamento e degrado dei tessuti, danni agli organi, problemi digestivi, autoimmuni, allergie, problemi al naso e alla gola, cardiovascolari, ecc., possono essere tutti collegati a condizioni di stress ossidativo.

La miscela nativa bilanciata di ossidanti e riduttori, mantenuta nel giusto equilibrio  può avere un grande impatto positivo per il benessere e mantenimento di una salute ottimale.

About asearedox